barchette di melanzane vegetariane

Pubblicatoin antipasti

Era da parecchio tempo che volevamo fare le melanzane ripiene, ed ecco finalmente una prima “versione” vegetariana…

barchette di melanzane vegetariane

per 4 persone

  • 4 melanzane lunghe
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 30 gr di burro
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 40 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato finemente
  • 1 uovo bio
  • 60 gr di caciotta dolce vaccina
  • QB sale, pepe nero, pangrattato

Preriscaldate il forno a 180° in modalità statica (funzione sopra-sotto). Lavate le melanzane e dividetele a metà nel senso della lunghezza, disponetele su una leccarda rivestita di carta forno, incidete la polpa con un coltello affilato, salatele ed infornatele per 30′. In una padella antiaderente fate stufare nel burro la cipolla, finemente tritata, ed aggiungete il rametto di rosmarino. Trascorso il tempo necessario, sfornate le melanzane, prelevate – con un cucchiaio – la polpa morbida (lasciando le “barchette” vuote ben disposte sulla leccarda) e raccoglietela in una ciotola. Insaporite con sale e pepe nero macinato fresco, unite il Parmigiano, l’uovo intero, la caciotta dolce a cubetti ed infine la cipolla stufata con tutto il condimento (senza il rametto di rosmarino); amalgamate tutti gli ingredienti ed aggiungete 4 cucchiai circa di pangrattato: il composto deve avere una buona consistenza e non deve risultare troppo asciutto. Distribuite uniformemente la farcia all’interno delle melanzane, livellatela bene con un cucchiaio o con le mani, spolverizzate la superficie con un po’ di pangrattato ed infornate per 15′. Servite le barchette di melanzane ancora tiepide.

# # # # # #

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: