elicoidali con fave e luganega stagionata

Pubblicatoin primi

Un ringraziamento speciale a Maura (Salumeria Porta Nova – Bobbio) per averci fatto scoprire questo squisito salume… Dopo vari aperitivi, abbiamo deciso di utilizzarlo in cucina!

elicoidali con fave e luganega stagionata

per 2 persone

  • 160 gr di pasta corta (tipo elicoidali o rigatoni)
  • 400 gr di fave da sgusciare
  • 30 cm di luganega stagionata
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 20 gr di burro
  • QB sale, pepe nero

Sgranate le fave e sciacquatele. Bagnate leggermente la luganega, eliminate il budello e tagliatela a pezzetti. In una pentola scaldate l’acqua per la pasta, salatela al bollore e tuffate le fave cuocendole per 2′; raccoglietele con una schiumarola, raffreddatele sotto l’acqua corrente ed eliminate la buccia (basterà una leggera pressione tra pollice e indice). Cuocete gli elicoidali: il tempo di cottura della pasta corrisponde a quello del condimento. In una padella fate sciogliere dolcemente il burro nell’olio e stufate, a fuoco basso, la cipolla tritata finemente; aggiungete la luganega e le fave, salate e pepate a piacere ed alzate leggermente la fiamma. Scolate la pasta al dente, unitela al condimento e fatela saltare per 2′-3′. Servite subito.

# # # # # # # #

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: