clafoutis alle ciliegie

Pubblicatoin dolci e desserts

Un classico. Come da tradizione abbiamo deciso di prepararlo lasciando i noccioli per conferire al dolce un gusto più intenso, ma se preferite potete eliminarli per non “rischiare”… 😉

clafoutis alle ciliegie


per pirofila rettangolare 22 x 17 cm (6-8 porzioni)

  • 300 gr di ciliegie
  • 2 uova bio
  • 60 gr di farina 00
  • 75 gr di zucchero finissimo
  • 130 ml di latte
  • 1 bicchierino di Cherry Brandy (liquore alle ciliegie)
  • QB sale, burro e zucchero semolato per la pirofila, gelato fiordilatte (o gusto crema)

In una ciotola rompete le uova, aggiungete i 75 gr di zucchero e con una frusta lavorate gli ingredienti sino ad ottenere un composto spumoso. Unite, poco per volta, la farina: mescolate velocemente per evitare la formazione di grumi. Terminate con il latte a temperatura ambiente, lo Cherry ed un pizzico di sale; otterrete un composto piuttosto liquido. Preriscaldate il forno a 180° in modalità statica (funzione sopra-sotto). Imburrate ed “inzuccherate” la pirofila, disponete ordinatamente sul fondo, in unico strato, le ciliegie (private del picciolo ma non del nocciolo) e ricoprite il tutto con la pastella. Infornate per 40′-45′. Servite il clafoutis tiepido con una pallina di gelato fiordilatte (o gusto crema).

clafoutis alle ciliegie

 

clafoutis alle ciliegie

 

# # # # # # #

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: