Pan de Toni perdu

Diciamo la verità, ogni tanto ci si dimentica un Panettone in cantina o in dispensa… Per un tenero risveglio ❤️ la mattina di San Valentino ❤️ ecco come preparare velocemente un delizioso e profumato dolcetto con il Pan de Toni… perdu-to nell’angolino!
Pan de Toni perdu

per 2 persone

  • 4 fette piccole e “quadrate” di Panettone (ognuna spessa 2 cm circa)
  • 1 uovo bio
  • 6 cucchiai di latte (60 gr circa)
  • 1 cucchiaino raso di cannella in polvere
  • 2 pizzichi di sale fino
  • 4 cucchiaini di burro chiarificato
  • QB zucchero a velo (o cacao amaro o cannella in polvere)

In una ciotola rompete l’uovo, aggiungete il latte, la cannella ed il sale: mescolate bene con una forchetta o con una frusta. In un piatto piano versate 1/4 del composto ed inzuppate uniformemente una fetta di Panettone, in una piccola padella antiaderente fate sciogliere un cucchiaino di burro e friggete il dolce: dovrà risultare ben dorato e croccante su entrambi i lati. Ripetete il procedimento per le altre fette, pulendo la padella con carta da cucina, prima di ogni frittura, per rimuovere il burro rimasto dalla precedente cottura. Servite subito il Pan de Toni perdu spolverizzando con zucchero a velo o con quello che più vi piace!

Perdu e recuperat! 😀

Annunci

Un pensiero su “Pan de Toni perdu

commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...