brodo di carne

Pubblicatoin ricette base

La preparazione del brodo ricorda quella delle pozioni magiche nei pentoloni dei cartoni animati…

brodo di carne

per 2 litri di brodo

  • 1 kg di carne a scelta tra: biancostato, cappello del prete, collo di vitello, coscia di pollo intera, 1/2 cappone, 1/2 gallina
  • 1 costa di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla a scelta (bianca, bionda, rossa)
  • 3 chiodi di garofano
  • 2,5 l di acqua
  • QB sale grosso

Scegliete le carni in base alle vostre preferenze, lavate molto bene sotto l’acqua corrente i vari tagli di carne rossa per eliminare eventuali impurità e residui di ossicini, strinate il pollame – passando la pelle sulla fiamma per bruciare le piumette più sottili – e sciacquatelo bene. Un consiglio: quando toccate il pollame crudo utilizzate possibilmente i guanti, in ogni caso lavate le mani, gli attrezzi ed i piani di lavoro con acqua calda e sapone. Mondate le verdure e steccate la cipolla con i chiodi di garofano. In una pentola capiente mettete tutte le carni e le verdure, aggiungete i 2,5 l di acqua fredda, chiudete con un coperchio e, a fuoco medio, fate scaldare sino all’inizio del bollore; a questo punto spostate leggermente il coperchio, abbassate la fiamma e fate cuocere per un’ora. Terminato il tempo previsto spegnete, coprite nuovamente la pentola col coperchio e lasciate raffreddare per qualche ora. Infine aggiungete un cucchiaio di sale, fate riprendere il bollore e lasciate cuocere per un’altra ora a fuoco dolce. Il brodo adesso è pronto: ricordatevi solo di filtrarlo usando uno chinois o un colino a maglie fini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: