gnocchi di ricotta al curry con salsiccia

Pubblicatoin primi

Ma quanto è divertente provare nuove varianti degli gnocchi di ricotta: curry e curcuma per donare loro un bel colore acceso e il gioco è fatto!

gnocchi di ricotta al curry con salsiccia

per 2 persone

  • 125 gr di ricotta
  • 65-70 gr di farina 00
  • 30 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 rosso d’uovo
  • 1/2 cucchiaino di curry in polvere
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 200 gr di salsiccia luganega
  • QB aceto di mele, sale

In una ciotola mettete la ricotta (ben scolata da eventuale liquido), il Parmigiano, un pizzico di sale ed il rosso d’uovo (se raddoppiate le dosi potete mettere l’uovo intero al posto di 2 rossi). Aggiungete poco per volta la farina mescolata con il curry e la curcuma, sino ad un massimo di 70 gr (dipende molto dall’umidità della ricotta). Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio o con le mani: dovete ottenere un composto liscio ed omogeneo. Mentre l’impasto riposa, scaldate l’acqua per la cottura degli gnocchi e salatela al bollore. In una padella antiaderente, senza alcun condimento, mettete la salsiccia spellata a pezzetti e mentre cuoce (a fiamma non troppo vivace) sgranatela con un cucchiaio di legno. Aggiungete 2 cucchiai di aceto di mele, fate sfumare alzando la fiamma e terminate la cottura: i bocconcini di salsiccia devono rimanere morbidi. Prendete un sac à poche monouso e senza beccuccio e riempitelo con il composto, rimuovete la punta della tasca con una forbice (non esagerate!) e con la stessa tagliate gli gnocchetti di circa 1,5 cm di lunghezza facendoli cadere direttamente nell’acqua bollente: a mano a mano che vengono a galla prelevateli con una schiumarola, aggiungeteli alla salsiccia e fate cuocere per altri 2′ al massimo. Servite subito.

# # # # # # # #

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: