insalata di salmone al gin

Pubblicatoin piatti unici

Per le torride giornate estive ecco una ricetta light con una nota alcolica che fa sempre “festa”!

insalata di salmone al gin

per 2 persone

  • 500 gr di salmone fresco (2 filetti con la pelle)
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di gin
  • 2 cucchiaini di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 2 rametti di origano fresco
  • 125 gr di insalata soncino
  • 200 gr di pomodorini di Pachino
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 2 cucchiaini di glassa all’aceto balsamico
  • QB sale, bacche di pepe rosa

Pulite il salmone togliendo la pelle e le eventuali spine (con una pinzetta). Dai filetti ottenuti ricavate dei cubetti di circa 3 cm per lato, metteteli in una ciotola e conditeli con un pizzico di sale, pepe rosa a piacere, le foglioline di origano, i semi di sesamo, il gin, i capperi dissalati (in acqua fredda) e 2 cucchiai d’olio. Scaldate una padella antiaderente leggermente unta d’olio, versate tutto il contenuto della ciotola e lasciate cuocere, a fiamma vivace, per 4′ al massimo – il tempo necessario a far evaporare la parte alcolica – mescolando regolarmente; a fiamma spenta terminate con qualche bacca di pepe rosa sbriciolata. Sciacquate il soncino e lasciatelo sgocciolare senza farlo asciugare troppo. Lavate i pomodorini e divideteli a metà. Ora preparate l’emulsione: in una ciotolina mescolate l’aceto di mele, la glassa al balsamico, un pizzico di sale e l’olio rimasto. Distribuite nei piatti il soncino ed i pomodorini ed irrorate il tutto con il condimento. Completate con i cubetti di salmone ancora tiepidi e servite.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: