clafoutis di albicocche

Pubblicatoin dolci e desserts

Minimo sforzo, massima goduria!

clafoutis di albicocche_fetta

per stampo quadrato in ceramica da 22 cm per lato (6-8 porzioni)

  • 300 gr di albicocche
  • 2 uova
  • 60 gr di farina 00
  • 75 gr di zucchero
  • 130 ml di latte
  • 20 ml di Marsala secco
  • 1/2 limone non trattato
  • QB sale, burro e zucchero per lo stampo, cacao amaro in polvere, gelato fiordilatte o panna fresca

In una ciotola rompete le uova, aggiungete i 75 gr di zucchero e con una frusta lavorate gli ingredienti sino ad ottenere un composto spumoso. Unite la scorza grattugiata del 1/2 limone e, poco per volta, la farina: mescolate velocemente per evitare la formazione di grumi. Terminate con il latte a temperatura ambiente, il Marsala ed un pizzico di sale; otterrete un composto piuttosto liquido. Preriscaldate il forno a 180° in modalità statica. Imburrate ed “inzuccherate” lo stampo, disponete sul fondo, in unico strato, le fettine di albicocche ottenute tagliando in 8-10 parti ogni frutto (privo di nocciolo) e ricoprite il tutto con la pastella. Infornate per 45′. Servite il clafoutis tiepido con una pallina di gelato fiordilatte (o gusto panna) ed una spolverata di cacao amaro, oppure potete optare per un po’ di panna fresca, leggermente montata.

# # # # #

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: