involtini al sugo

Semplicissimi da fare, ma mooolto appetitosi e mooolto “comodi”: preparati in anticipo e riscaldati all’ultimo momento, ci si può godere una bella passeggiata prima di assaporarli!

involtini al sugo

per 2 persone

  • 8 fettine di vitello
  • 8 foglie di salvia
  • 40 gr di pecorino (grattugiato grossolanamente o a scaglie)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 scatola di pomodori pelati da 400 gr
  • QB olio evo, sale, pepe nero o bianco

Stendete le fette di vitello sul tagliere (se sono un po’ spesse battetele leggermente) conditele con sale, pepe a piacere, un po’ di pecorino ed una foglia di salvia. Arrotolate tutte le fettine ben strette, piegatele a U e fissate le due estremità con uno stuzzicadenti. In una padella fate stufare, in abbondante olio, l’aglio privato del germoglio. Alzate un po’ la fiamma, togliete l’aglio e fate rosolare gli involtini. Appena diventano dorati in superficie aggiungete i pelati, un po’ d’acqua (quella sufficiente a sciacquare il barattolo) ed una piccola presa di sale grosso. Lasciate cuocere per almeno 30′, schiacciando i pomodori, di volta in volta, con una forchetta. Servite gli involtini con un paio di cucchiai di sugo. Il rimanente usatelo il giorno dopo per condire la pasta: sarà ottima! La foto sottostante rende l’idea???

mezzi rigatoni al sugo d'involtini

Rispondi