cavolo rosso sott’aceto

Il bello del cavolo cappuccio è che rimane sempre croccante… solo a scriverne ci vengono gli “sgrisoli” e la voglia di mangiarlo!!! 😛

cavolo rosso sott'aceto

per un vaso da 1 litro

  • 500 gr di cavolo cappuccio rosso
  • 1/5 l di aceto di vino rosso
  • 3 foglie di alloro
  • 6-7 grani di pepe
  • 2 chiodi di garofano
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • QB sale grosso

Eliminate la prima foglia esterna del cavolo e dividetelo a metà, tagliate la verdura e ricavate delle striscioline larghe 1 cm. In una ciotola formate degli strati con il cavolo spargendo una manciata di sale grosso su ognuno, chiudete il recipiente con la pellicola e fate riposare per 24 h. Sciacquate bene il cavolo in acqua fredda ed asciugate le striscioline con la centrifuga o lasciatele scolare per un’ora: attenzione alle macchie! In una casseruola fate bollire l’aceto, con tutti gli aromi e le spezie, per 3′. Riempite il barattolo con tutto il cavolo, pressandolo bene, e versate l’aceto filtrandolo con un colino: assicuratevi che la verdura sia totalmente immersa nel liquido. Nelle prime ore di conservazione scuotete il vaso per eliminatre le bolle d’aria e, se necessario, aggiungete altro aceto. Chiudete ermeticamente il barattolo e lasciate riposare per almeno 20 giorni (in un luogo fresco e buio) prima di consumare il prodotto.

Annunci

commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...