torta agli amaretti

Fab insiste con la scusa della cake therapy per perdere peso ed io lo assecondo preparando le sue torte preferite per la colazione del mattino. La cosa strana è che funziona! Il potere della mente…

torta agli amaretti

per stampo tondo a cerniera da 24 cm (10-12 porzioni)

  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr di amaretti
  • 16 gr di lievito per dolci (1 bustina)
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 70 gr di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 50 gr di burro
  • 150 gr di yogurt bianco intero
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • QB sale fino, zucchero a velo

Scaldate il forno a 180° in modalità statica. Sciogliete a bagnomaria il burro ed il cioccolato tagliato grossolanamente. Tritate finemente gli amaretti nel mixer. In una ciotola capiente, separate gli albumi dai tuorli e lavorate questi ultimi con lo zucchero di canna e quello semolato (utilizzando le fruste elettriche) così da ottenere un composto chiaro e spumoso. Continuando a mescolare con le fruste, aggiungete la farina, il lievito, la vanillina, un pizzico di sale, gli amaretti tritati, il burro ed il cioccolato fusi e raffreddati ed, infine, lo yogurt. Lavorate sino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti. A parte, montate a neve i bianchi ed aggiungeteli delicatamente al composto con un movimento dal basso verso l’alto per non smontarli. Foderate lo stampo con carta forno e versate l’impasto: infornate per 50′. Fate la prova dello stuzzicadenti: se esce asciutto, dal centro del dolce, la torta è pronta. Sfornatela subito e lasciatela raffreddare bene. Decorate con zucchero a velo prima di servirla.

Annunci

commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...