crema di gambi di carciofo

Ricetta del riciclo: leggera e deliziosa con i gambi recuperati dai carciofi fritti (o dalle mafaldine carciofi e salmone affumicato)!

crema di gambi di carciofo

per 2 persone

  • 3 gambi di carciofo di 25 cm circa di lunghezza
  • 2 patate medie
  • 1 scalogno
  • 20 gr di burro
  • 20 gr di formaggio grana
  • QB olio evo, sale, pane

Sbucciate le patate e pelate i gambi di carciofo (togliete la corteccia esterna utilizzando un pelapatate); tagliate le verdure a tocchetti. In una casseruola, a fuoco dolce, fate sciogliere il burro con un cucchiaio d’olio ed iniziate a stufare lo scalogno affettato sottilmente. Unite le patate ed i gambi e fate insaporire le verdure mentre, a parte, scaldate 1 l d’acqua con una presa di sale grosso; aggiungete l’acqua bollente salata sino ad un dito sopra le verdure e fate cuocere per 25′ a fiamma bassa e a pentola coperta. Nel frattempo, in una padella antiaderente leggermente unta d’olio, tostate il pane tagliato a fette. Trascorsi i 25′, frullate la zuppa con un mixer ad immersione sino ad ottenere una crema liscia ed omogenea; aggiungete, a fuoco spento, il formaggio grattugiato finemente mescolando bene per farlo sciogliere del tutto. Servite la crema con il pane tostato ed un filo d’olio a crudo.

Rispondi