peperoni friggitelli sott’aceto

Per non dimenticare i sapori dell’estate

friggitelli sott'aceto

per un vaso da 1 litro

  • 600 gr di friggitelli
  • 500 ml aceto di vino bianco
  • 200 ml di acqua
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 2 spicchi d’aglio (meglio quello rosa)
  • 4-5 grani di pepe nero
  • 6 foglie di alloro
  • QB olio evo

Tagliate il picciolo dei peperoni lasciandone al massimo 1/2 cm, lavateli bene ed eliminate quelli segnati. In una pentola capiente mettete i liquidi e tutti gli aromi e il sale, tenete da parte solo 2 foglie di alloro. Al bollore immergete i friggitelli e fateli cuocere per 4′, quando cambiano colore sono pronti. Estraeteli dal liquido con una schiumarola e sistemateli nel barattolo avendo cura di lasciare pochi spazi vuoti, sciacciateli ma con delicatezza (non si devono aprire). Quando i peperoni sono freddi inserite le foglie di alloro tenute da parte ed il liquido raffreddato e filtrato. Controllate che non rimangano bolle d’aria, aiutandovi con il manico di un cucchiaio per eliminarle. Una volta che i peperoncini sono ben coperti dal liquido finite con un filo d’olio, chiudete il barattolo e lasciate riposare per almeno 30 giorni in un luogo buio e asciutto.

Annunci

commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...